martedì 18 novembre 2008

I musei di Roma su Second Life

Girovando su Second Life, stamattina sono venuto a conoscenza di una interessante iniziativa nata dalla collaborazione tra l'assessorato alle politiche culturali e della comunicazione, la sovraintendenza ai beni culturali del comune di Roma, Zetema progetto cultura e Fondazione valore Italia che ha portato i musei romani su Second Life.
La mostra dal titolo "The Big Bang" che nella vita reale si è conclusa il 19 ottobre, è stata poi inaugurata su Second Life grazie alla pubblicità fatta sui post del blog http://blog.museiincomuneroma.it e grazie ai vari filmati scaricati su You Tube.
Second Life, dopo l'uscita di scena di numerose aziende che volevano solo guadagnare, sta infatti davvero rivelandosi all'avanguardia come strumento di archiviazione completa di filmati, immagini, costruzioni tridimensionali e testi. Basta citare un esempio per tutti: il rifacimento virtuale della chiesa di Assisi su Second Life, che ha riproposto tutti gli affreschi di Giotto in scala ridotta. Davvero straordinario.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails