martedì 24 agosto 2010

Philip Linden sulla questione Emerald

E' stato pubblicato sul blog ufficiale di Second Life l'intervento di Philip Linden sulla questione di Emerald. Ho tradotto l'articolo in fretta e furia per avvisarvi prima possibile e mi scuso già da ora per eventuali inesattezze nella traduzione dell'articolo. Ad ogni modo incollo l'articolo originale ed il link per poter accedere all'articolo nel blog ufficiale.

http://blogs.secondlife.com/community/features/blog/2010/08/24/malicious-viewers-and-our-third-party-viewer-policy


Articolo tradotto (fonte: blog ufficiale di Linden Lab)
Alla fine della scorsa settimana, abbiamo scoperto un attacco denial-of-service che stava per essere perpetrato attraverso il diffuso viewer di terze parti Emerald. Questa è una diretta violazione della nostra politica di viewer di terze parti (parte 2, sezione D, punto iii).

Abbiamo rimosso dall'elenco Emerald, e siamo ora in contatto con il team di Emerald per discutere ciò che può succedere. Abbiamo fatto ciò con lo scopo di fare del nostro meglio per garantire la sicurezza degli utenti di Second Life. Non tollereremo un viewer che include il codice dannoso e malevolo, né tollereremo il team di sviluppo con l'intento di violare la fiducia degli utenti o interrompere la loro vita.

Teniamo la privacy, la sicurezza e la protezione molto sul serio, e agiremo al meglio delle nostre capacità per proteggerlo. Non abbiamo ancora disabilitato gli accessi e i login tramite il viewer Emerald, ma lo faremo se ci capiamo che il software non è più sicuro ed il team dietro di esso non è in grado di rispettare le norme abbiamo impostato. Mentre Emerald è attualmente al centro della nostra attenzione per quello che è accaduto di recente, tutti i viewer di terze parti sono tenuti allo stesso livello di protezione e sicurezza, e devono essere conformi con la nostra politica viewer di terze parti.

La directory viewer di terze parti è stato progettato per essere in gran parte auto-policy, ma ci prendiamo la nostra responsabilità di agire molto sul serio quando i problemi arrivano alla nostra attenzione. Il nostro obiettivo è di garantire la tranquillità e la sicurezza con molti viewers diversi per accedere Second Life. Mentre ci sono sempre rischi nell'uso di un viewer di terze parti, noi stiamo facendo quello che ci è possibile ridurre al minimo tali rischi, e ci incoraggiano e molto apprezzato di terze parti development. Il nostro nuovo progetto Snowstorm è un esempio - che permette agli sviluppatori di terze parti di fornire più direttamente e rapidamente al viewer di Second Life.

Se hai utilizzato il viewer Emerald, per adesso ti invitiamo a prendere in considerazione sia uno dei viewer di Linden Lab, o un viewer alternativo o di terze parti.

Philip Linden



Articolo in originale (fonte: blog ufficiale di Linden Lab)
Late last week, we discovered a denial-of-service attack that was being served through the widely distributed Emerald third-party viewer. This is in direct violation of our third-party viewer policy (part 2, section d, paragraph iii).

We have removed Emerald from the list of third-party viewers, and are now in touch with the Emerald team to discuss what can happen next. We did this to do our best to protect the safety and security of Second Life users. We will not tolerate a viewer that includes malicious code, nor will we tolerate development teams with a history of violating users’ trust or disrupting their lives.

We take privacy, safety, and security very seriously, and we will act to the best of our abilities to protect it. We have not yet disabled logins via the Emerald viewer, but will do so if we feel the software and the team behind it is not able to meet the standards we’ve set. While Emerald is currently the focus of our attention because of what happened recently, all third-party viewers are held to the same standard, and must comply with the third-party viewer policy.

The third-party viewer directory is designed to be largely self-policing, but we take our responsibility to act very seriously when problems come to our attention. Our goal is that you should feel comfortable using many different viewers in accessing Second Life. While there are always risks involved in using a third-party viewer, we are doing what we can to minimize those, and we encourage and deeply appreciate third-party development. Our new Snowstorm project is an example -- allowing third-party developers to deliver more directly and rapidly to the Second Life viewer.

If you have been using the Emerald viewer, for now we would encourage you to consider either one of the Linden Lab viewers, or an alternative third-party viewer.
Philip Linden

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails